Conegliano (TV)

  • IRCCS “E. Medea” - Unità Operativa Gravi Disabilità in Età Evolutiva (UGDE)
  • Presidio di Riabilitazione Intensiva Extra-ospedaliera a ciclo continuo, diurno, ambulatoriale e domiciliare

Via Costa Alta, 37
31015 Conegliano (TV)
0438 4141
0438 410101
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Orari

IRCCS "E.Medea":
le segreterie dell'IRCCS sono aperte dal lunedì al venerdì e sabato mattina con orari differenziati a seconda dei servizi.
L'attività clinica funziona su 24 ore.

Presidio di Riabilitazione intensiva extra-ospedaliera:
da lunedì a venerdì dalle 8.30 alle 18.30
sabato dalle 8.30 alle 12.00


Il complesso di Conegliano

conegliano struttura

 

Presidio di riabilitazione intensiva extra-ospedaliera

Il Presidio offre prestazioni riabilitative in:

  • forma ambulatoriale per interventi mono o polispecialistici nei settori di fisiochinesiterapico, logopedico, neuropsicologico, neuropsicomotorio, psicoeducativo e di terapia occupazionale;
  • a ciclo diurno per trattamenti riabilitativi pluriquotidiani e intensivi, con la possibilità di assolvere il diritto all’istruzione secondo le fascia d’età;
  • a ciclo continuo per particolari situazioni personali e familiari che rendono consigliabile una permanenza residenziale nella struttura riabilitativa.

Polo Regionale IRCCS "E. Medea"

Opera a livello di Unità Operative di Ricovero e di Servizi Clinico-Diagnostici. Sviluppa attività di Ricerca Scientifica in settori inerenti alle attività diagnostiche e di cura medica e riabilitativa.

Le aree cliniche trasversali alle Unità Operative IRCCS sono:

  • Area Neuromotoria - Responsabile: Dr. Andrea Martinuzzi
  • Area Epilessia e neurofisiologia clinica – Responsabile: Dr. Paolo Bonanni
  • Area Psicopatologia dell'età evolutiva - Responsabile: Dr. Alberto Angarano

Sono presenti i seguenti servizi e ambulatori per l’attività di ricovero ordinario e di day hospital: neuropsichiatria infantile, fisiatria, neurologia, psichiatria, foniatria, neuropsicologia, oculistica, ortopedia, psicologia.

Il Centro è anche sede di:
  • Direzione Generale Regionale
  • Corso di laurea di Fisioterapia e Corso di laurea in Terapia Occupazionale - Sede distaccata - Università di Padova, Facoltà di Medicina e Chirurgia
  • Attività di formazione continua

Il complesso, sorto nel 1968 come Centro di Riabilitazione, si è sviluppato progressivamente ed è stato riconosciuto nel 1998 anche sede di Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico “Eugenio Medea”.

Il Polo di Conegliano-Pieve di Soligo è Polo regionale dell'Istituto Scientifico "Eugenio Medea"; è accreditato con il Servizio Sanitario Nazionale ed ha al proprio interno attività ospedaliera ed attività extra-ospedaliere; il centro accoglie soggetti affetti da disabilità psichiche, fisiche e sensoriali.


Equipe

  • Direttore di Polo: Manuela Nascimben
  • Direttore Sanitario: Isabella Lante
  • Responsabile Scientifico: Andrea Martinuzzi
  • Responsabile Operativo di Polo: Monica Pradal - Manuela Nascimben (ff)
  • Responsabile Amministrativo: Andrea Piccin
  • personale medico: neuropsichiatra infantile, fisiatra, psichiatra, neurologo, pediatra, ortopedico, oculista, cardiologo;
  • personale riabilitativo: fisioterapista, logopedista, terapista della neuropsicomotricista, terapista occupazionale, ortottista, psicologo, neuropsicologo, pedagogista, educatore professionale;
  • personale di assistenza sanitaria: infermieri, operatori socio-sanitari;
  • personale tecnico: tecnici di neurofisiopatologia, bioingegnere;
  • personale del servizio sociale.

Modalità di accesso

L'iter di accesso sia per il Presidio di riabilitazione che per i ricoveri IRCCS inizia con la richiesta dell'utente o dei familiari o dei servizi di strutture territoriali.
Per quanto riguarda il Presidio di riabilitazione extra-ospedaliera il primo contatto, personale o telefonico,  con la struttura avviene di norma con l'Assistente Sociale a cui è demandato il compito di orientare gli utenti nei percorsi e nelle procedure necessarie per iniziare il processo di presa in carico nelle diverse offerte di servizi di cui la struttura dispone.

L’accesso all’IRCCS avviene su richiesta della famiglia o del medico di medicina generale/ pediatra di base o per trasferimento diretto da altra struttura ospedaliera.