• La Nostra Famiglia, 25 mila bambini accolti: il racconto di un anno di missione

    La Nostra Famiglia, 25 mila bambini accolti: il racconto di un anno di missione

    Leggi di più

  • Cresciamo insieme, grazie al 5 per mille. Continuiamo così.

    Cresciamo insieme, grazie al 5 per mille. Continuiamo così.

    Leggi di più

  • Autismo: La Nostra Famiglia e Federmoto insieme per favorire l’inclusione

    Autismo: La Nostra Famiglia e Federmoto insieme per favorire l’inclusione

    Leggi di più

  • 5x1000 Storie straordinarie: Mirko, il TikToker super energetico

    5x1000 Storie straordinarie: Mirko, il TikToker super energetico

    Leggi di più

  • Prosegue la collaborazione con Bennet a sostegno della ricerca sanitaria

    Prosegue la collaborazione con Bennet a sostegno della ricerca sanitaria

    Leggi di più

Fai una donazione

DONA ORA

Sostieni come azienda

SCOPRI COME

Destina il tuo 5x1000

SCOPRI COME

Il tuo lascito

SCOPRI DI PIÙ

Intervista a Kevin, che ama curare le piante e i fiori e ha appena terminato un corso a S. Vito

Kevin Roncandin ha studiato al Corso “Tecniche di coltivazioni arboree e cura di aree verdi”, presso il Centro don Luigi Monza de la Nostra Famiglia di San Vito al Tagliamento. Tra lezioni a distanza e stage è riuscito a portare brillantemente a termine il suo percorso formativo. In questa intervista, realizzata prima dell’estate, ci racconta le sue fatiche durante il lockdown e i suoi progetti per il futuro.

Ciao Kevin: come hai vissuto il lockdown?
Non con tanta tranquillità!

Cosa non ti rendeva tranquillo?
Il fatto di stare a casa e di non essere a scuola.

Come passavi le giornate?
Aiutavo la nonna a fare qualche lavoretto.

Che tipo di lavoretto?
Ho aiutato la nonna nell’orto, ho seminato insalata, pomodori e ogni giorno avevo il compito di bagnare la terra. Poi dopo Pasqua sono iniziale le lezioni a distanza con i miei insegnanti.

Hai potuto seguire le lezioni FAD: come le hai vissute?
Quando ho avuto la notizia che potevo vedere i miei insegnanti e amici tramite Google Meet ero molto contento. Dopo le prime lezioni, vedevo che i giorni passavano e che pur vedendo i miei amici ed insegnanti, non era la stessa cosa che essere a scuola. Troppe ore davanti al video mi rendevano triste e avevo nostalgia, il mio desiderio era quello di ritornare al più presto a scuola.

Con quale strumento ti collegavi?
Ogni giorno mi collegavo con il mio cellulare.

Riuscivi a seguire le lezioni costantemente?
Si, perché sapevo che dovevo prepararmi all’esame finale. Ma per fortuna le lezioni a distanza sono terminate, non ne potevo più. Dal 29 giugno sono ritornato a scuola e la vita per me è tornata a sorridere, pur con la limitazione della mascherina e di tutte le regole del Covid-19, che mi stanno molto antipatiche.

Tu sai perché dobbiamo rispettare tutte queste regole?
Per la mia salute e la salute di tutti.

Quando farai l’esame?
Il 14 settembre, ma prima mi aspetta lo stage, che farò in parte a scuola e in parte a casa.

Cosa farai durante lo stage?
Lavorerò nel parco della scuola dove metterò in pratica tutte le competenze imparate: dalla preparazione del terreno alla semina e alla manutenzione del parco. In questi anni ho imparato a potare anche le rose.

Come si potano le rose?
Prima di tutto cerco la parte secca della rosa, vedo il punto esatto dove tagliare o potare, il taglio è obliquo a 45°, netto.

Perché il taglio deve essere obliquo?
Se faccio un taglio dritto, l’acqua entra nel gambo potato e la pianta si ammala.

Ti piacciono le rose?
Si! Molto!

Quale colore della rosa preferisci?
Il rosso spendente.

A cosa servono le rose?
Possono essere regalate. Un bel mazzo di rose rosse fa sempre piacere riceverlo.

Ci sono altri fiori che ti piacciono?
Sì, mi piacciono anche i girasoli, perché sono piante alte come me!

Kevin, da quanti anni frequenti la scuola della Nostra Famiglia?
Contando tutto, sono circa 14 anni: La nostra Famiglia è la mia casa e quest’anno vado via a malincuore.

Quindi questo è il tuo ultimo anno?
Sì.

Cosa vorresti dire alle persone che hai incontrato in questa scuola?
Che voglio a tutti bene e che mi mancheranno tantissimo.

Che cosa ti piacerebbe fare nella tua vita futura?
Il giardiniere o il vivaista e ho anche un’altra idea… mi piacerebbe fare l’attore!

Grazie Kevin, ti auguriamo di poter raggiungere tutti i tuoi sogni e di portare anche ad altri la gioia che hai saputo donare a tutti noi.

Brigitte Fausti

 

Cura e riabilitazione

Ci preoccupiamo che ogni bambino, ragazzo o giovane, specie se parte in situazione di svantaggio, abbia la possibilità di sviluppare pienamente le sue potenzialità con una cura mirata, assidua ed efficace.

Obiettivi
Cura
Riabilitazione

Ricerca

L'attività di ricerca scientifica viene svolta dall'Istituto Scientifico "Eugenio Medea", che fa capo all'Associazione ed è ufficialmente riconosciuto come Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico (IRCCS).

 

Cerca la sede La Nostra Famiglia più vicina a te in Italia e nel mondo.

 

Formati con noi

L'IRCCS Eugenio Medea-Associazione "La Nostra Famiglia" promuove un'offerta formativa nell'area dei servizi alla persona in ambito sanitario, sociale ed educativo.

Formazione
Corsi e convegni

 

Il notiziario

La rivista trimestrale di informazione e approfondimento de "La Nostra Famiglia".

Rimani aggiornato sulle nostre attività, i nostri progetti e le nostre storie.

Iscriviti alla Newsletter

ISCRIVITI ORA

I nostri numeri

Dal 1946 ci impegniamo ogni giorno, 28 sedi in Italia in 6 regioni, 2.318 operatori e 252 volontari, 25.103 bambini e ragazzi assistiti.