44° Camminata dell’amicizia

Ai nastri di partenza la tradizionale marcia benefica organizzata dal Gruppo Amici, che si terrà domenica 2 aprile 2017 a Bosisio Parini. Valsecchi, Riva e Nizzolo i testimonial.

Silvia Valsecchi

Campioni del ciclismo e della ricerca scientifica uniti per la Camminata dell’Amicizia, giunta quest’anno alla sua 44° edizione: i testimonial della marcia non competitiva più famosa del lecchese saranno Giacomo Nizzolo, campione italiano di ciclismo su strada, che ha chiuso il 2016 con sette vittorie, tra cui il Tricolore a Darfo Boario, la seconda maglia rossa consecutiva al Giro e il primo piazzamento azzurro con il quinto posto al Mondiale di Doha; viene da Costa Masnaga il secondo testimonial, Silvia Valsecchi, campionessa europea di inseguimento a squadre che proprio in questi giorni ha tagliato per prima il traguardo alla Settimana Ciclistica Valenciana e ha quindi vestito la maglia di leader della prima tappa. Campionessa della ricerca è invece la lecchese Valentina Riva, studiosa presso il BABYLAB di Bosisio Parini nel campo dell’autismo, vincitrice del premio di ricerca della Fondazione Banca del Monte di Lombardia che le ha permesso di lavorare presso l’università Laval del Quebéc e del premio dall’Associazione Italiana Ricerca Autismo “Lia Vassena Young Investigator Award 2016”.

 

Valentina Riva

Lo slogan di quest’anno “La radice del nostro fare è l’amore” richiama alla finalità benefica della manifestazione: il ricavato della Camminata infatti andrà a sostegno del Pellegrinaggio a Lourdes, dei progetti di cooperazione internazionale di OVCI in Sud Sudan, Ecuador e Brasile e delle attività sportive, artistiche e di gioco dei bambini de La Nostra Famiglia.

La marcia non competitiva, che si svolgerà il 2 aprile a Bosisio Parini con percorsi di 7 e 12 km, è aperta a tutti ed è riconosciuta per i concorsi FIASP, la Federazione che si occupa dello sport non competitivo.

 

Giacomo Nizzolo

Ricco il programma della giornata: dopo l’arrivo della fiaccola portata dal Sacello del beato Luigi Monza a Ponte Lambro ad opera del G.S. S. Maurizio di Erba e con l’accompagnamento della fanfara dei bersaglieri Guglielmo Colombo di Lecco, alle 9.00 i testimonial accenderanno il tripode e daranno il via alla corsa. Lungo il percorso e all’arrivo assistenza medica a cura della Croce Verde di Bosisio Parini e assistenza radio e sicurezza dei Radioamatori Club Brianza 27.

All’arrivo salamelle, patatine, panini, bibite, caffè e la risottata a cura della Confraternita della pentola di Senago accoglieranno i podisti, che nel pomeriggio potranno divertirsi con spettacoli e intrattenimenti per tutti a cura del Gruppo folkloristico Firlinfeu di Pusiano, del Coro multietnico ELIKYA, dei Panificatori di Como- Lecco, di PegPerego con la pista veicoli per bambini, di ELIWORK con il tour in elicottero a pagamento, di Floricultura Sangiorgio Vittorio e Salus Arboris di Andrea Borrone con l’arrampicata sugli alberi.

Al termine la Santa Messa con la partecipazione della Corale don Giuseppe Sacchi di Cesana B.za.

Punti vendita biglietti: presso le sedi de La Nostra Famiglia.

LOCANDINA

REGOLAMENTO E ISCRIZIONI

 

 

Le novità e gli eventi passati sono consultabili nel nostro archivio.